Al via il 32esimo Salone del Libro di Torino

Oggi ho visitato il Salone del libro di Torino dove ho assistito alla lectio inaugurale della poetessa Halina Birembaum, testimone della Shoah

Questa mattina sono stata alla giornata inaugurale del 32esimo Salone del Libro di Torino, negli spazi di Lingotto Fiere, che quest’anno prende il titolo di “Il gioco del mondo“. Sono intervenuti il ministro per i Beni e le Attività Culturali Alberto Bonisoli e la vicepresidente della Camera dei Deputati Maria Edera Spadoni, che, dopo il consueto tour degli stand, hanno portato i saluti istituzionali.

La lectio inaugurale è stata tenuta dalla poetessa novantenne polacca Halina Birembaum, testimone della Shoah che ha vissuto a dieci anni l’incubo del ghetto di Varsavia, ed è poi stata deportata a Majdanek, Auschwitz, Ravensbrück e Neustad-Glewe. Un appuntamento a cura del Museo Statale di Auschwitz e dell’Associazione Treno della Memoria. Nello stesso ambito si inserisce la presentazione del libro di Daniel Volgelmann, Piccola autobiografia di mio padre, che nel pomeriggio racconta del papà sopravvissuto ad Auschwitz e inserito nella celeberrima lista di Schindler.

 

 


Lascia un commento

Your email address will not be published.Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.